Polifarma

Congiuntivite allergica

La congiuntivite allergica è dovuta ad una eccessiva sensibilità a sostanze estranee (allergeni) con cui l’occhio entra in contatto.

 

Esistono diversi tipi di congiuntivite allergica ma la rinocongiuntivite allergica è la forma più comune e viene suddivisa in:

  • stagionale, cioè limitata a determinati periodi dell’anno ed è, in genere, causata dalla presenza di pollini
  • perenne, causata, ad esempio, da acari della polvere e pelo di animali.

I SINTOMI

Oltre ai sintomi aspecifici, comuni a tutte le forme di congiuntivite, il prurito è il sintomo più comune ed importante e differenzia la congiuntivite allergica dalle altre forme di congiuntivite.

I sintomi sono generalmente bioculari cioè interessano entrambi gli occhi.


LA DIAGNOSI

La diagnosi avviene sia attraverso l’esame dei segni e sintomi che individua l’oculista sia attraverso i sintomi tipici delle allergie, che coinvolgono tutto il corpo.

Vengono inoltre effettuati test specifici di laboratorio.


LA TERAPIA

La terapia prevede di evitare o ridurre al minimo il contatto con l’allergene responsabile.

È inoltre previsto l’utilizzo di colliri antistaminici e di sostituti lacrimali (chiamati anche lacrime artificiali) associando, nei casi più gravi, colliri a base di cortisone.

Condividi
 
Polifarma

Polifarma SpA - Capitale Sociale €1.000.000,00 - I.V. Reg.Imp.Roma - Codice Fiscale 00403210586 - Rea Roma N. 11913 - P.Iva 00882341001