Polifarma

La malattia da reflusso gastro-esofageo - Accorgimenti utili

Alcuni cibi e/o comportamenti errati possono favorire l’insorgenza di episodi di reflusso gastroesofageo.

 

Accorgimenti utili

Nel curare la malattia da reflusso soprattutto l’alimentazione gioca un ruolo importante, associata ad una vita regolare che vede ridotti i livelli di stress. Lo stile di vita può essere importante per gestire un disturbo e per evitare l’insorgenza di patologie più gravi.

È stato dimostrato che alcuni cibi e/o comportamenti errati possono favorire l’insorgenza di episodi di reflusso gastroesofageo perché allungano il tempo di svuotamento dello stomaco e sono irritanti. Seguendo questi consigli utili si può limitare il numero di episodi e/o la loro gravità.

Le norme da seguire si dividono in norme comportamentali e alimentari.

Per quanto riguarda le norme comportamentali:

  1. Mangiare lentamente: la triturazione del cibo all’interno della bocca facilita la successiva attività gastrica. Mangiando lentamente e mantenendo per un lasso di tempo maggiore il cibo tra i denti, la saliva può iniziare a digerire il cibo ingerito.
  2. Fare piccoli e numerosi pasti: evitare le grandi abbuffate che incidono sul tempo di svuotamento gastrico.
  3. Abolire il fumo.
  4. Evitare di coricarsi subito dopo aver mangiato.
  5. Sollevare di 10-15 cm il cuscino durante il riposo o le ore notturne.

Per le norme alimentari:

  1. Limitare l’uso di bevande o alimenti che aumentano il quantitativo di aria ingerita: bevande gassate e gomme da masticare aumentano la quantità di aria presente nello stomaco.
  2. Evitare cibi ricchi di grassi: formaggi stagionati, insaccati, fritture, cioccolata.
  3. Evitare alimenti o bevande che contengono sostanze irritanti: alcolici, superalcolici, pomodoro e succo di pomodoro, agrumi, caffè e cacao.
  4. Bere più acqua lontano dai pasti: aiuta a proteggere le mucose esofagee dai succhi gastrici.
Condividi
 
Polifarma

Polifarma SpA - Capitale Sociale €1.000.000,00 - I.V. Reg.Imp.Roma - Codice Fiscale 00403210586 - Rea Roma N. 11913 - P.Iva 00882341001