Polifarma

Occhi sani anche in ufficio

Consigli utili per sconfiggere pesantezza, stanchezza e offuscamento visivo.

 

L’attenzione sempre viva sulla qualità della vita all’interno dei nostri uffici sta migliorando molti comportamenti quotidiani.

La consapevolezza è una fedele alleata della nostra salute.

Oltre ai problemi posturali che possono essere provocati da atteggiamenti non consoni alla nostra scrivania, resta importantissimo il problema della salute e del benessere dei nostri occhi.

Il senso di offuscamento visivo, di “pesantezza”, di sensazione di corpo estraneo, di prurito sulle palpebre, è spesso conseguenza della concentrazione che mettiamo nella visione dello schermo del computer e della tastiera.


Le ragioni sono da imputare essenzialmente a determinati fattori:

  • La luminosità e il contrasto dello schermo, che vanno regolati in modo da non abbagliare la vista
  • La posizione dello schermo, che deve essere agilmente regolabile in modo da non dovere assumere posizioni che assecondino una buona visione

La fissità dello sguardo è una cattiva alleata della salute e del benessere dei nostri occhi, infatti il fisiologico ammiccamento delle palpebre favorisce la distribuzione sulla superficie dell’occhio delle preziose lacrime che hanno la funzione di lubrificare, pulire, proteggere e nutrire la cornea.

Inoltre, la fissità riduce in modo sensibile l’ammiccamento favorendo l’evaporazione eccessiva di lacrime e la conseguente insorgenza dei disturbi che abbiamo elencato prima.

Ammiccare volontariamente, quindi, è un’attività che dobbiamo ricordare di fare di tanto in tanto e in maniera sistematica durante la nostra attività al computer.

La fissità genera anche quella situazione di “stanchezza e pesantezza” oculare causata dai muscoli dell’orbita che sono costretti a sostenere la stessa posizione per periodi a volte troppo lunghi.

Ricordiamoci quindi di distrarre periodicamente lo sguardo e di fare un po' di “ginnastica oculare” (esistono anche delle App che ci aiutano ad imparare esercizi).

Il prurito sulle palpebre è un altro di quei fastidi che avvertiamo quando siamo alla nostra scrivania.

A volte portiamo le nostre mani sugli occhi per massaggiarci e regalarci un po' di relax ma dimentichiamo di aver digitato a lungo sulla nostra tastiera che sicuramente non è perfettamente igienizzata.

La sana abitudine di utilizzare delle salviettine idoneamente studiate per l’igiene oculare ci darà la possibilità di detergere delicatamente le nostre palpebre regalandoci freschezza e benessere immediato.


A questo punto non ci resta che augurarci buon lavoro e buona vista!

Condividi

Sei un medico specialista?

Registrati al sito approfitta
dei contenuti e dei servizi a te dedicati!

Registrati Subito

 
 
Polifarma

Polifarma SpA - Capitale Sociale €1.000.000,00 - I.V. Reg.Imp.Roma - Codice Fiscale 00403210586 - Rea Roma N. 11913 - P.Iva 00882341001