Polifarma

Vertigini - Sintomi, fattori di rischio, complicanze

I sintomi accusati sono estremamente variabili e possono andare da una vera e propria crisi vertiginosa a modeste sensazioni di instabilità posturale.

 

Quali sono i sintomi?

I sintomi accusati sono estremamente variabili e possono andare da una vera e propria crisi vertiginosa a modeste sensazioni di instabilità posturale.

A questi possono associarsi:

  • Nausea, vomito, tachicardia
  • Ipoacusia (diminuzione dell’udito), acufeni (ronzii che in realtà non esistono)
  • Tremori, diminuzione della forza, cefalea.

Fattori di rischio

I fattori che possono aumentare il rischio di vertigini sono:

  • Età: le persone che hanno superato i 65 anni di età hanno una maggiore probabilità come abbiamo visto prima.
  • Pregresso episodio: chi ha già sofferto di vertigini, ha una maggiore probabilità di nuovi attacchi.

Quali sono le complicanze?

  • Le vertigini possono aumentare il rischio di cadere e farsi male.
  • Un attacco mentre si sta guidando un’automobile può aumentare le probabilità di incidenti.
  • Se non viene trattata la causa si corre il rischio di cronicizzazione.
Condividi
 
Polifarma

Polifarma SpA - Capitale Sociale €1.000.000,00 - I.V. Reg.Imp.Roma - Codice Fiscale 00403210586 - Rea Roma N. 11913 - P.Iva 00882341001